Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la nuova tariffa per la vendita dei medicinali

Com'è calcolato il nuovo prezzo di vendita al pubblico di medicinali e quali sono i diritti addizionali

Viene adeguata la tariffa per la vendita al pubblico dei medicinali e delle preparazioni galeniche, ferma dal 1993

In parte sotto la spinta dovuta al rilancio delle preparazioni galeniche a base di Cannabis, è stata finalmente aggiornata e pubblicata nella GU n. 250 del 25/10/2017 la nuova tariffa per la vendita al pubblico dei medicinali a uso umano o veterinario, valida per le preparazioni galeniche effettuate in farmacia, escluse quelle eseguite in multipli.

Il prezzo di vendita risulta composto da:

  1. il prezzo delle sostanze impiegate;
  2. l’importo dei costi di preparazione, calcolato considerando l’impegno orario prevedibile del farmacista e l’utilizzo di materiali;
  3. un incremento pari al 40% dell’importo dei costi di preparazione, al fine di compensare gli oneri connessi alle attività generali, preliminari e successive all’allestimento, nonché quelli connessi alla dispensazione dei medicinali stessi;
  4. un supplemento (pari a € 2,50) nel caso la preparazione contenga sostanze pericolose, stupefacenti o dopanti;
  5. il costo del recipiente.

 

Il decreto vieta al contempo di quotare una sostanza a un prezzo diverso da quello indicato nella Tabella, anche quando si utilizzino sostanze contraddistinte da marchio registrato. Nel caso di sostanze non elencate, si applica il prezzo di acquisto al netto dell’IVA, cui aggiungere una quota parte delle eventuali spese di trasporto.

Infine i diritti addizionali: il servizio notturno diventa € 7,50 per le farmacie urbane e rurali non sussidiate, portato a € 10,00 per le farmacie rurali sussidiate. Il diritto diurno resta in vigore (€ 4,00) solo per le farmacie rurali sussidiate. Questi diritti sono dovuti solo quando la farmacia effettua servizio a “battenti chiusi” o “a chiamata”.

Viene confermato lo sconto, nella misura del 16%, agli enti pubblici o privati con finalità di assistenza e beneficenza.

Sitografia: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-10-25&atto.codiceRedazionale=17A07164&elenco30giorni=false

 

16 novembre 2017


Approfondimento Legislazione e fiscalità

Senior Editor


Articoli correlati

Contenuto Web